In bici con la Mehari

Una grossa emozione  venerdì 27 settembre si è vissuta a Napoli. Forse il momento più bello e sentito legato a “In viaggio con la mehari”. Giovanni Taranto, direttore di Metropolis Tv, amico di Giancarlo Siani, quello più piccolo della compagnia che nonostante avesse conseguito la patente non era “autorizzato” a guidare  quell’auto.

Era lo stesso Giancarlo a negargli il “giro” sulle Mehari perché diceva “Sei fresco patentato e per guidare la mia macchina devi fare esperienza…”.

É toccato a Giovanni Taranto dopo 28 anni mettersi alla guida dell’auto di Giancarlo e condurla dalla redazione de “Il Mattino” al sede del PAN seguita dai ciclisti partenopei. Giovanni aveva sospeso una storia. Non aveva fatto i conti con i sentimenti, i ricordi, l’emozione di rivedere quell’auto custode di tante avventure giornalistiche.

É davvero una storia che si riconnette, che riparte continuando nel segno, nel ricordo, nella responsabilità e nel nome di Giancarlo Siani.   

 

Condividi