Gli studenti incontrano le Web Tv napoletane Roadtv Italia e Napoli UrbanBlog

Per il progetto “In viaggio con la Mehari”, in ricordo del giornalista Giancarlo Siani, le Web Tv napoletane Roadtv Italia e Napoli UrbanBlog, si sono raccontate – martedì mattina 1 ottobre – al Pan di Napoli ad una platea di studenti provenienti da Istituti Superiori di Napoli e Provincia.

Con gli alunni delle scuole M. Serao di Volla, la G. Bruno di Maddaloni, l’A. Righi di Napoli e l’Europa di Pomigliano si è discusso del tema: “L’esperienza di Giancarlo Siani ed i giornalisti minacciati oggi dalle mafie. Le esperienze di giornalismo di strada”.

Napoli UrbanBlog e Roadtv Italia sono due esempi di un giornalismo di strada inteso come frutto di un’informazione che nasce dal basso.

Proprio queste due testate si sono caratterizzate nel panorama partenopeo per l’uso dei nuovi mezzi tecnologici ma soprattutto per avere un’organizzazione informale e per niente gerarchica dove giovani cronisti riescono a documentare ogni giorno i fatti che accadono a Napoli e nei comuni dell’hinterland che nessuno racconta. Racconti dettagliati dove parlano i protagonisti degli accadimenti. A volte immagini e storie esclusive e dirompenti.

Un’esperienza quella di Roadtv Italia e Napoli UrbanBlog davvero importante nel traballante panorama dei new media.

Lavoro non proprio semplice perché osteggiato e a volte minacciato da coloro che vorrebbero continuare a nascondersi nell’ombra.

Per Roadtv Italia è intervenuta Anna Copertino mentre per Napoli UrbanBlog Andrea Messiana ed Antonella Cozzi.

Testimonianze significative che hanno catturato l’attenzione dei giovani studenti che hanno affollato la sala del Pan.

Guarda il servizio su Napoliurbanblog 

Guarda il servizio su RoadTvItalia 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi