La Mehari è tornata in esposizione al PAN

La Mehari di Giancarlo Siani, il cronista ucciso dalla camorra il 23 settembre 1985, è tornata in esposizione al Palazzo delle Arti di Napoli in via dei Mille 60.

Il 2 aprile alle ore 10 la vettura ha “accolto” una delegazione di studenti e docenti dell’Istituto scolastico “Angiulli” di Napoli, che ha incontrato il presidente della Fondazione Polis della Regione Campania Paolo Siani e il referente regionale di Libera Geppino Fiorenza.

Condividi